In mostra il libro d’artista di Anna Laura Longo

Nello studio del cav. Davide Bernasconi, è esposto il libro d’artista di Anna Laura Longo “In un singolo punto nodoso. Studi sulla curvatura della linea del verso” (2004).

La tecnica utilizzata è il ricamo a mano su tela di lino con inserti in metallo, semi, garze, elastici e pelle.
Il libro è corredato da un testo poetico ed è caratterizzato da linee-immagini.

Il libro è concepito come forma di scrittura silente, esperienza situata tra la parola e il gesto che arriva a forgiare stilizzate linee-immagini in cui la linea asciutta e minimalista mira a farsi trasposizione ed esaltazione della linea del verso. Tale linea-verso, di pagina in pagina, soggetta a mutevoli curvature, finisce per restituire veri e propri percorsi in rilievo.

E’ un libro tattile, da conoscere non solo attraverso la vista, ma anche con il tatto. Alla base vi è quindi un’idea di lettura “allargata” e la pagina è vista come un vero e proprio territorio, come spazio da degustare: una nuova esperienza multisensoriale da vivere all’interno del museo di Villa Bernasconi.

villabernasconiIn mostra il libro d’artista di Anna Laura Longo