PROSSIMA FERMATA PECHINO

Villa Bernasconi ospiterà due incontri che fanno parte del ciclo “Prossima fermata Pechino. Percorsi di scoperta, dibattito e approfondimento sulla Cina di oggi“.
Ideazione e direzione scientifica di Emma Lupano.
Gli incontri sono a ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria.

 

Mercoledì 10 novembre ore 17 – Villa Bernasconi
Laboratorio di lingua cinese per bambini (4 – 8 anni)
Al laboratorio saranno presenti una docente italiana e due madrelingua cinesi.
Numero massimo di partecipanti: 10 bambini.
Laboratorio organizzato con Istituto Confucio Università degli Studi Milano.
Info e prenotazioni QUI

Mercoledì 10 novembre ore 18.30 – Villa Bernasconi
Editoria per l’infanzia e silent book: i libri senza parole che parlano tutte le lingue del mondo.
Patrizia Zerbi fondatrice e presidente di Carthusia, storica casa editrice per ragazzi da oltre trent’anni presente sul mercato internazionale, e Alessandra Lavagnino sinologa e direttore dell’Istituto Confucio di Milano dialogano con la giornalista Carla Colmegna.
Introduce Claudia Taibez, responsabile del Museo di Villa Bernasconi.
Si parlerà di libri e silent book realizzati da illustratori cinesi per la casa editrice. E sarà l’occasione per dialogare con Alessandra Lavagnino curatrice e traduttrice del volume “SANMAO. Avventure di un piccolo eroe vagabondo”. Un album a fumetti “senza parole” di Zhang Leping, edito da Carthusia Edizioni, rivolto sia a bambini, ragazzi e famiglie che ad appassionati e studiosi del fumetto o della Cina.
Info e prenotazioni QUI

 

L’Associazione Culturale Caracol è stata fondata a Como nel febbraio 2005 da un gruppo di studiosi e di appassionati di cultura in generale e orientale in particolare.
Lo scopo dell’Associazione è quello di favorire l’incontro con altre culture attraverso l’organizzazione di iniziative diversificate.
Alla Cina, e alla diffusione della conoscenza della cultura e della società cinese in particolare, Caracol dedica specifica attenzione, progettando e organizzando iniziative ad hoc, coinvolgendo studiosi ed esperti che in Cina vivono o hanno vissuto e che intrattengono con essa, in prima persona, rapporti privilegiati e diretti.
Grande importanza viene data da Caracol alla diffusione della lingua cinese – mezzo indispensabile per meglio comprendere la cultura e la società – attraverso l’organizzazione di corsi di lingua cinese a vari livelli, rivolti a bambini, ragazzi e adulti.
L’Associazione ha in progetto di realizzare una biblioteca “tematica” che raccolga libri di narrativa, poesia, saggistica, di arte, musica di autori cinesi, saggi e libri d’attualità sulla Cina e la sua cultura, libri per bambini e ragazzi. L’obiettivo sperato è di strutturare presto e destinare la biblioteca alla consultazione e al prestito gratuito.
L’Associazione ha promosso viaggi in Cina con itinerari ad hoc per approfondire particolari aspetti culturali e sociali; ha organizzato missioni imprenditoriali con il supporto di istituzioni camerali.
Rassegne cinematografiche introdotte da esperti del settore; incontri con scrittori ed intellettuali cinesi; convegni e cicli di incontri sulla cultura e la società cinesi.
L’iniziativa è sostenuta da: Consiglio Regione Lombardia, Comune di Como, Fondazione Cariplo, Confcooperative Insubria, Gruppo Lariohotels.
Con il patrocinio di: MIC Ministero della Cultura, Camera di Commercio Como Lecco, Ferpi (Federazione italiana relazioni pubbliche).
Con la collaborazione di: CCBF China Children’s Book Fair; Istituto Confucio Milano; Associazione culturale Parolario.
Media partner ChinaFiles e CiaoComoRadio.

villabernasconiPROSSIMA FERMATA PECHINO