LIBERTY JUNGLE

Dal 21 giugno al 23 settembre 2024, Cernobbio celebra la straordinaria carriera dell’artista e designer cernobbiese Beppe Spadacini con la mostra “Liberty Jungle” a Villa Bernasconi, organizzata dal Comune di Cernobbio in collaborazione con Gentili Mosconi, e curata da Claudia Taibez e Francesco Gentili.

Le opere esposte fanno parte della collezione privata di Francesco Gentili, i disegni, invece, del grande archivio di Gentili Mosconi che, nel 2022, ha acquisito oltre 2000 disegni dell’artista cernobbiese: un segno ulteriore del costante impegno dell’azienda tessile a preservare e valorizzare le eccellenze artistiche e culturali del territorio comasco.

In programma anche incontri con l’artista, eventi collaterali, visite guidate e laboratori didattici.
Compresa nel biglietto d’ingresso.

 

Nato nel marzo 1943, Beppe Spadacini cresce a Cernobbio, in provincia di Como. Nel 1964 comincia la sua attività professionale con uno studio di disegno a Cernobbio e nel 1978 fonda lo Studio Tucano all’interno del suggestivo borgo antico di Coloniola a Como.

Negli oltre cinquant’anni di carriera, la sua visione e le sue opere trasportano in un giardino dell’eden tropicale: il suo talento è stato infatti ricercato da famosi stilisti come Gianni Versace, Tommy Bahama, Gianfranco Ferrè, Etro e Walter Albini, che hanno portato la sua arte in tutto il mondo.

Con la mostra di Villa Bernasconi sarà possibile instaurare un confronto tra le tendenze contemporanee Tropical Style e quell’interesse tipicamente Art Nouveau per l’esotismo (lo stile Liberty, in Italia, prende infatti il nome dal fondatore di Liberty London, bazar aperto nel 1875 per la vendita di ornamenti, tessuti e oggetti d’arte dal Giappone e dall’Oriente).

Nelle tre stanze in cui si sviluppa la mostra sono presentate grandi tele raffiguranti i soggetti tipici della produzione di Spadacini: palme, paesaggi tropicali dalla fitta vegetazione in cui si affacciano le belve e gli uccelli della giungla in un’ambientazione che valorizza i decori naturalistici della villa e la vegetazione del giardino.

In veranda, la coppia di animali ritratti nell’opera “Relaxing Time”, sembra richiamare invece i quadri degli illustratori Art Nouveau, nell’impostazione verticale e nella composizione delle cornici in cui, come nei manifesti di Alphonse Mucha, si intrecciano fiori, foglie e volute vegetali di provenienza tropicale; la hall si trasforma in un giardino esotico, di foglie e fiori dipinti sia sulla tela dell’opera “Tucano Garden” sia sulle vetrate, le pareti e i soffitti della villa.

Nella stanza del Pavone Tacchinato, è infine ospitata una raccolta di foulard, tessuti e progetti grafici rappresentativi dell’attività di Beppe Spadacini come disegnatore tessile.

 

Per la mostra è stato realizzato uno dei quaderni della collana di Villa Bernasconi – in vendita al bookshop- con testi critici dei curatori, i tipici apparati didattici-esperienziali e approfondimenti a cura di Nello Marelli sulle innovazioni ed invenzioni di Beppe Spadacini nel settore del disegno tessile e di Elena Franco con Cristina Ariagno di Fondazione Arte Nova, tra i principali collezionisti di liberty in Italia, sulle influenze storico-artistiche dell’Oriente all’inizio Novecento.

 

CALENDARIO EVENTI

  • 29 giugno, 27 luglio, 31 agosto e 21 settembre 2024, dalle 16 alle 17:30 – Il sabato delle palme, atelier creativo per bambini (età 6-11 anni) a cura di Kristina Zani. Un’immersione nella giungla di terre lontane, rimaste impresse nei dipinti di Beppe Spadacini, per creare dei libretti d’artista con più colori possibili!
  • 12 luglio dalle 17 alle 18:30 e 10 agosto 2024, dalle 16 alle 17:30 – Liber(t)y di viaggiare, gioco teatrale per bambini (età 6-14 anni) a cura di Cristina Quadrio. Viaggio artistico-teatrale tra le opere di Beppe Spadacini per immaginare infiniti intrecci di avventure in mondi fantastici e lontani.
  • 28 giugno e 3 agosto 2024, alle ore 18 – I viaggi delle piante, workshop per adulti a cura di Giorgia Acquaviva. Viaggio tra immagini e parole, aprendo la valigia di un cacciatore botanico, per scoprire le storie delle piante

Le prenotazioni per partecipare agli eventi saranno aperte lunedì 24 giugno 2024

adminLIBERTY JUNGLE